Strumenti personali
 

La nascita della partnership

In occasione della conferenza europea a Salisburgo del 1995 alcuni membri della delegazione dell'MSS hanno conosciuto Iona Cretsoiu, la ex-presidentessa dell'associazione AFGR (Asociatia Fetelor Ghizi din Romania). AFGR era stata fondata nel 1990 per iniziativa di alcuni ex-scout. A questo punto c'erano solo pochi membri nel movimento scout romeno e la maggior parte dei gruppi scout si trovavano a Bucarest.

In diversi incontri e colloqui dei rappresentanti dell'MSS e dell'AFGR avvenuti nel 1995 e 1996 si era discussa la possibilità di una collaborazione. Un tema ha dominato questi primi anni: la AFGR trovava indispensabile avere una sede dell'associazione per poter funzionare. L'indirizzo dell'associazione era allora l'indirizzo privato di Ioana Cretsoiu a Bucarest. Là avvenivano le sedute della direzione dell'associazione, si trovava l'archivio, il segretariato e la fotocopiatrice. Per l'MSS il problema della sede principale era piuttosto secondario, più importante sembravano temi quali la formazione, l'adesione e il lavoro delle branche.

In quei primi colloqui è emerso un altro tema che sarebbe stato attuale in tutti gli anni della collaborazione: un impegno volontario non viene rispettato né riconosciuto dalla società romena poiché ricorda in modo troppo marcato l'impegno "volontario" dei tempi del comunismo. Ciò rendeva sempre più difficile ai giovani animatori spiegare ai loro genitori poiché dedicavano del tempo al volontariato. Spesso,agli occhi delle loro famiglie, devono svolgere dei lavori secondari per migliorare il magro budget familiare. Oppure occuparsi maggiormente della formazione per ottenere in seguito dei posti di lavoro meglio pagati. L'AFGR ha potuto ottenere due grandi successi in questo primpo periodo: sono state pubblicate due brochure sul tema della democrazia pagate da diversi fondi dell'UE. Inoltre sono stati finanizati dalla fondazione SOROS diversi progetti negli orfanotrofi di Bucarest. I documenti di alta qualità disponibili mostrarono il potenziale dell'AFGR per il lavoro in campo pedagogico.

Ben presto l'equipe internazionale dell'MSS ha stretto contatti con diverse organizzazioni che avevano realizzato cooperazioni simili. Inoltre,ci sono stati dei chiarimenti per assicurare il finanziamento di una possibile cooperazione con il credito alla gioventù orientale della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC). Questo credito ha come obiettivo il sostegno delle attività giovanili nell'Europa orientale ed è gestia da SAJV/Intermundo. I colloqui hanno avuto luogo anche con i responsabili europei di WAGGGS per coordinare il sostegno di AFGR. Nell'autunno 1996, WAGGGS e PBS hanno organizzato insieme un primo weekend formativo per l'AFGR a Bucarest con i temi: sviluppo, formazione, finanze, programma e branche. Inoltre si sono tenuti incontri con sei gruppi scout a Bucarest.

Alla fine del 1996 la direzione federale ha deciso di fondare un'«equipe Romania» che doveva occuparsi per prima della richiesta di finanziamenti da  parte del credito alla gioventù. Era inoltre chiaro che un sostengo dell'AFGR a distanza non sarebbe stato sufficiente. Si volevano mandare dei formatori in Romania per sostenre la direzione dell'associazione. L'equipe Romania ha sviluppato in collaborazione con WAGGGS e AFGR gli obiettivi per la collaborazione e ha cercato il credito alla gioventù orientale. Contemporaneamente è stata inoltrata una richiesta di credito per la gioventù per un altro progetto: la sezione di Délémont ha organizzato un campo comune con la sezione di Cluj, il primo gruppo scout non di Bucarest. Ciò era il primo contatto degli scout della Svizzera e della Romania al quale ne seguirono molti altri. Alla fine del 1997 è stata approvata la richiesta finanziaria per il progetto dell'MSS con l'AFGR e il campo della sezione di Délémont.

Movimento Scout Svizzero

Speichergasse 31
3011 Bern

Tel. +41 31 328 05 45

info@msds.ch

Segretariato generale di
Movimento Scout Svizzero


Movimento Scout Svizzero (MSS)
Speichergasse 31
3011 Bern   (pianta)

Tel.: +41 31 328 05 45  (numeri di telefono dei collaboratori di segretariato generale)
Fax: +41 31 328 05 49

info@pbs.ch


orario




In caso di crisi: Helpline Scout

Tel.: 0800 22 36 39
(dall’estero: +41 44 655 12 80)

365 giorni all'anno, 24 ore su 24